Il primo gennaio 2016 è entrata in vigore la legge 125/2014 che disciplina la nuova cooperazione italiana allo sviluppo. Nel quadro della riforma è istituita l'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, che svolge le attività a carattere tecnico-operativo connesse alle fasi di istruttoria, formulazione, finanziamento, gestione e controllo delle iniziative di cooperazione internazionale.

Ai sensi della medesima legge, le funzioni e le risorse dell'Istituto Agronomico per l'Oltremare di Firenze sono state trasferite all'Agenzia. La storica struttura di via Cocchi, pertanto, ha assunto il nuovo ruolo di sede territoriale dell'AICS.

In particolare, il regolamento dell'Agenzia colloca a Firenze la sede dell'ufficio VI, competente in materia di sviluppo rurale e sicurezza alimentare.

LOGO_AICS_ITA_V-N

AT_280x72

Per la consultazione dei dati e dei documenti relativi alla sezione "Amministrazione Trasparente" si rimanda al sito internet dell'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

I contenuti relativi alla sezione "Amministrazione Trasparente" dell'Istituto Agronomico per l'Oltremare di Firenze - soppresso dalla Legge 125/2014 - sono archiviati qui (2014-2015) e qui (2009-2013).

progetti