Menu

Formazione online come arma per combattere il coronavirus

0 Comments


Più di 25000 persone in tutto il mondo hanno avuto accesso alle conoscenze in tempo reale degli esperti  su come rilevare, prevenire, rispondere e controllare il nuovo coronavirus nei 10 giorni successivi al lancio di una formazione online aperta.

Il team di apprendimento del programma per le emergenze sanitarie ha lavorato con esperti tecnici per sviluppare e pubblicare rapidamente il corso online il 26 gennaio, 4 giorni prima che l’epidemia di 2019-nCoV fosse dichiarata un’emergenza di salute pubblica di interesse internazionale.

Circa 3000 nuovi utenti si sono registrati ogni giorno dal suo lancio, a dimostrazione dell’alto livello di interesse per il virus tra gli operatori sanitari e il pubblico in generale. Inoltre, più di 200.000 persone hanno visto il video introduttivo al corso su YouTube.

L’impegno mondiale

Gli alti livelli di impegno sono emersi quando la comunità internazionale ha lanciato un piano di preparazione e risposta da 675 milioni di dollari per combattere l’ulteriore diffusione del nuovo coronavirus e proteggere gli stati con sistemi sanitari più deboli.

La risorsa di apprendimento gratuita è disponibile per chiunque sia interessato al nuovo coronavirus sulla piattaforma di apprendimento aperta dell’OMS per le emergenze, OpenWHO.org . La piattaforma è stata creata 3 anni fa pensando a emergenze come nCoV, in cui l’OMS avrebbe bisogno di raggiungere milioni di persone in tutto il mondo con materiali di apprendimento accessibili in tempo reale.

La formazione online – intitolata “Virus respiratori emergenti, incluso nCoV: metodi per il rilevamento, la prevenzione, la risposta e il controllo” – è attualmente prodotta in tutte le lingue ufficiali delle Nazioni Unite e in portoghese.

Salute e formazione

“Il nostro lavoro è lavorare con esperti di salute tecnica per impacchettare le conoscenze utilizzando i principi di apprendimento degli adulti, rapidamente in modo che sia molto utile per gli operatori sanitari e il nostro personale”, ha affermato Heini Utunen, che gestisce OpenWHO per il WHO Health Emergencies Program (WHE). “La nostra piattaforma online – OpenWHO – è già accessibile da utenti di tutti i paesi del mondo, fornendo più di 60 corsi in 21 lingue. Fornire corsi di formazione nella lingua locale dei soccorritori è molto importante, soprattutto in caso di emergenza ”.

WHE ha investito nell’apprendimento e nella formazione per rafforzare la preparazione e la risposta in tempo reale alle emergenze sanitarie. Il programma ha sviluppato la sua prima strategia di apprendimento in assoluto nel 2018 e dispone di una piccola unità dedicata di apprendimento e sviluppo delle capacità che consente a WHE di sviluppare rapidamente corsi di formazione e acquisire know-how per coloro che ne hanno più bisogno in prima linea.

Le accademie private di formazione sono la via efficiente ed efficace; la storia breve è che ti consente di qualificarti, lavorare e guadagnare, più rapidamente di quanto potresti fare in qualsiasi altro modo. E qui ci sono alcuni motivi per cui:

Corsi più brevi e più condensati.

Questo stile di formazione intensiva non solo ti fa imparare più velocemente, ma ti offre anche le stesse opportunità di apprendimento in un lasso di tempo più efficiente.
Quando un apprendista è a un quinto del suo corso, puoi essere sul posto e acquisire una preziosa esperienza e uno stipendio.

Sono più flessibili.

I centri privati ​​non sono come le scuole o le università; se necessario, puoi adattare la tua formazione alla tua vita professionale e personale.
Puoi completare parti significative del tuo corso online e recarti al centro di formazione solo quando preferisci.
Ottieni le qualifiche al ritmo che più ti si addice, da qualsiasi luogo sia più conveniente.

Offrono formazione di alta qualità da professionisti del settore.

La formazione che ricevi da accademie private è garantita per essere gestita da tutor che hanno esperienza mondana nel settore.
Hanno spesso trascorso decenni sul campo e sono abituati a lavorare con tutti i tipi di artigiani, in tutti i tipi di lavori.
Per dirla semplicemente: imparerai dai migliori.

Il turismo e la formazione con il COVID

Quando si tratta di dedicare tempo e risorse alla crescita professionale, i professionisti del turismo di tutto il mondo condividono una cosa in comune: orari di lavoro in continua evoluzione e impegnativi che rendono difficile pianificare e dedicare tempo all’apprendimento!

Con l’ evolversi della situazione COVID-19 , l’Organizzazione mondiale del turismo osserva che le restrizioni di viaggio totali o parziali sono state – e continuano ad essere – introdotte in tutto il mondo. Questa situazione rappresenta un’opportunità unica per i professionisti del turismo per migliorare le proprie conoscenze e abilità.

Tenendo conto di tutto quanto sopra, Training Academy si impegna a mettere a disposizione di tutti, una serie di diverse unità di istruzione e formazione online su diversi argomenti, da noi e dalle nostre istituzioni partner.

Non ti stiamo solo chiedendo di restare a casa oggi, ma ti stiamo anche incoraggiando a sfruttare al meglio questo tempo, a investire nella tua carriera turistica, in modo che quando arriverà domani e potremo viaggiare di nuovo, sarai più abile ad affrontare il sfida del recupero.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *