Menu

Marketing bancario: come trovare nuovi clienti

0 Comments


Per aiutare la tua banca ad acquisire nuovi clienti, ci sono tante strade da poter percorrere. Dal concentrarsi sul futuro investitore all’offrire un buon servizio clienti, ci sono diverse tattiche di marketing che una banca può utilizzare per acquisire nuovi clienti.

Oggi il marketing offre tantissime strategie applicabili in tutti i settori, anche in quello bancario. Queste strategie passano per tutti i canali disponibili, dai social all’SMS marketing fino all’email.

Una strategia di lead generation, come quella di Ediscom SPA, permette di acquisire nuovi lead, ossia potenziali clienti, interessati ai prodotti bancari. Ma vediamo adesso quali sono le migliori strategie di marketing bancario per trovare nuovi clienti.

Pubblicità pay-per-click

Molte aziende sono consapevoli dell’importanza della SEO e molte parole chiave sono diventate eccessivamente competitive, rendendo difficile posizionarsi tra i primi risultati della prima pagina, soprattutto se la tua banca è nuova al marketing digitale.

È qui che la pubblicità pay-per-click può essere utile alla tua istituzione. Oltre ai metodi SEO organici per portare la tua banca nella prima pagina dei risultati di ricerca, puoi pagare per un annuncio che può essere visto nella parte superiore della prima pagina. Paghi Google in base a quante persone fanno clic sul tuo annuncio, quindi pay-per-click (o PPC).

Il pagamento per gli annunci può essere utilizzato su vari canali di social media popolari, come YouTube e Facebook. Tuttavia, Google Adwords può essere un modo efficace per raggiungere i clienti che stanno già cercando una banca e si prendono la briga di cercare attivamente.

Digital content marketing

Una volta che i clienti arrivano sul tuo sito web, hai bisogno di qualcosa di più per attirarli. Il content marketing è una parte essenziale del marketing digitale bancario perché mantiene i potenziali clienti sul tuo sito web, rende l’istituzione più autoritaria e ti dà la possibilità di generare lead.

Il content marketing comporta la produzione di informazioni utili per il cliente che non includono pubblicità esplicita. I clienti cercano eBook, articoli e video che insegnino la finanza. Sono ansiosi di imparare, quindi hai una grande opportunità di fare pubblicità fornendo loro contenuti informativi sul settore finanziario.

Un’ottima strategia di marketing è quella di far inserire agli utenti il ​​loro indirizzo email per ottenere il tuo materiale informativo. Una volta entrati, puoi inviare loro l’eBook, la serie di articoli e video direttamente nella loro casella di posta.

Email marketing

Una volta che i potenziali clienti ti danno il loro indirizzo e-mail, una campagna di e-mail marketing è un marketing digitale molto efficace strategia. Dopo aver inviato il contenuto iniziale a cui si sono iscritti, l’invio di e-mail occasionali e impostate per raggiungerli in orari specifici tiene la tua banca nei loro pensieri e continua a spingerli a intraprendere ulteriori azioni.

In genere, una campagna funziona inviando un’e-mail circa tre giorni dopo l’e-mail iniziale, chiedendo se hanno domande o dubbi. Quindi, un’altra e-mail viene inviata 5-10 giorni dopo chiedendo loro di parlare con un rappresentante della banca, ecc. Queste e-mail hanno anche il vantaggio di essere adattate esattamente alle esigenze dei tuoi clienti. Puoi impostare e-mail incentrate su mutui, prestiti per piccole imprese, prestiti auto o qualsiasi cosa sia rilevante per loro.

Le campagne di e-mail marketing ti consentono di generare lead in modo semplice e automatico.

Offrire un buon servizio clienti

Quando si tratta di soldi delle persone, è fondamentale essere disponibili ed empatici.

Le banche oggi non hanno la migliore reputazione per fornire un buon servizio clienti. Le banche che iniziano a utilizzare live chat e chatbot e addestrano i propri dipendenti ad ascoltare meglio conquisteranno il pubblico.

Investi in buoni strumenti, forma le persone e quindi crea contenuti di marketing incentrati sulle esigenze dei tuoi clienti. Le persone vogliono banche che parlino con loro e le aiutino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *